www.ShopRicambiAuto24.it

SALITA DEL COSTO - 164 gli iscritti

164 sono gli iscritti alla 28^ Salita del Costo

 

costo 04 merliPubblicato l'elenco iscritti che conta 46 piloti con le auto storiche e 118 con le moderne.

Al via i vincitori delle ultime tre edizioni sia del CIVM che della salita da quando è stata riproposta nel 2016

 

Cogollo del Cengio (VI), 3 aprile 2019 - Decisamente soddisfacente la conta degli iscritti alla 28^ edizione della Salita del Costo, gara di apertura del TIVM Trofeo Italiano Velocità Montagna e prima cronoscalata che si disputa in Italia nel 2019: sono infatti centosessantaquattro i piloti in totale nell'elenco iscritti della manifestazione organizzata dal Rally Club Team in collaborazione con l'Automobile Club Vicenza. Grazie alla deroga ottenuta dalla Federazione, sono quarantasei quelli con le auto storiche, che come da regolamento apriranno la gara, seguiti dai centodiciotto con le moderne per un parterre di altissimo livello che annuncia una gara tutta da seguire ed un pronostico non facile da azzeccare.

Simone Faggioli (Norma N20 FC), Domenico Scola (Lola B99/50 Evo Zytek), Cristian Merli (Osella FA30 Zytek), ovvero gli ultimi tre vincitori del Campionato Italiano Velocità Montagna e, i primi due, vincitori delle edizioni 2017 e 2018 del Costo ai quali si aggiunge, con una "storica" in quest'occasione, il vincitore 2016 Adolfo Bottura a completare l'albo d'oro del nuovo corso della gara. Tre Campioni Italiani che sulla strada che sale all'Altopiano, oltre a cercare un nuovo successo personale, effettueranno un fondamentale test in vista dell'imminente avvio del CIVM ma anche del Campionato Europeo. Ma non sarà solo l'eccezionale terzetto a dare lustro alla gara visto che nell'elenco compaiono nomi quali Christoph Lambert, veloce austriaco con l'Osella FA30 o quello dell'elvetico Fabien Bouduban con una vettura gemella di quella di Faggioli. Sicura protagonista che farà brillare gli occhi al pubblico, la Lancia Delta S4 di Simone Romagna, ma anche la Subaru Impreza di Mauro Soretti o la Lamborghini Huracan di Denny Zardo avranno il loro appassionato seguito.

Di qualità anche la compagine delle storiche con una gamma di vetture interessanti ed un pronostico che vede in prima linea le Osella PA9/90 di Adolfo Bottura e Giovanni Ambroso, ma non sono da sottovalutare le "formula 3" di Mario Sala e Giuseppe Viali, ma anche le "turismo" quali BMW M3 e Porsche 911 e 930 dei vari Paolo Nodari, Giampaolo Basso e Massimo Ronconi. Quattro le conduttrici iscritte: due con le storiche, Silvia Fochesato e Serena Bianchin, mentre Deborah Broccolini e Daniela Ronconi si cimenteranno con le moderne.

L'appuntamento è per venerdì 5 presso la FOC Ciscato di Caltrano dove a partire dalle 13 si svolgeranno le verifiche sportive: dalle 13.30 le tecniche sempre nella stessa zona, tranne che per le sport che saranno verificate presso i paddock.

 

Ufficio Stampa Salita del Costo

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME